Cagliari può rinascere con Antonietta Martinez sindaco

Cagliari, la nostra città ha tutte le caratteristiche per esprimere il suo enorme valore.
Non basta infiocchettare le piazze del centro cittadino a pochi mesi dalle elezioni, quando poi, addentrandosi nel cuore pulsante di Cagliari, si assiste alla moria delle attività commerciali e al collasso del settore produttivo.
Per non parlare dell’abbandono delle periferie e dell’abusivismo incalzante senza un minimo di controllo.
La nostra economia, il più delle volte, non è accompagnata da una visione strategica globale, ad esempio non esiste una reale organizzazione ed integrazione del sistema area portuale all’interno della città, a fronte di un flusso di turisti sempre più imponente. Occorre ripensare ad un concreto coinvolgimento dei cittadini nella vita pubblica e nelle scelte strategiche per il rilancio dei settori produttivi. Ma al contempo bisogna tagliare gli sprechi partendo dalle consulenze esterne, dagli appalti e da una verifica puntuale del bilancio. Occorre rimboccarsi le maniche e mettere mano ai vari settori della nostra città. dalla scuola al sociale, dall’urbanistica alla viabilità, dall’organizzazione dei servizi fino alla valorizzazione della nostra cultura e dei quartieri periferici.
Cagliari ha in se tutti gli elementi per esprimere al meglio il suo enorme valore.
Serve l’aiuto di tutti.