Quello che avremmo voluto fare per la Sardegna

Come è noto il Movimento 5 Stelle non parteciperà alle prossime elezioni regionali del 16 febbraio.

Ciononostante riteniamo che il grande lavoro di centinaia di attivisti, creato nei mesi con partecipazione e competenza, sviluppato in rete ed in numerose assemblee, non possa morire chiuso in un cassetto. Rappresenta un lavoro aperto ed integrabile e senza scadenza, che avrebbe forse potuto accompagnare la Sardegna verso un nuovo cambiamento.

Come ripetiamo sempre, le buone idee non sono nè di destra nè di sinistra, sono soltanto buone idee. Per questo motivo e per l’onestà che ci ha sempre contraddistinto, abbiamo scelto di mettere a disposizione della Sardegna il nostro lavoro con quello che avremmo voluto fare per la nostra terra.

 


1 Comment

  1. Non vedo alcun commento.
    Posso?
    Ringraziamo Beppe Frillo.
    Giambattista
    (Non è che abbiano ragione gli indipendentisti?)

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*