Ecco il lavoro del M5S alla Camera

Cari Cittadini, siamo lieti di potervi presentare il file pdf con tutti gli atti (interpellanze, proposte di legge, attività in Aula e Commissioni, etc.) presentati alla Camera dei Deputati dal M5S dall’insediamento a oggi.

Per scaricare il file cliccare sull’icona qui in basso (si tratta di un lettore pdf opensource):

 

Evince

 

Immagine in home tratta da Fondazione Camera


9 Comments

  1. Il documento è molto interessante.
    Non capisco perchè non è in hp del sito nazionale.
    Suggerirei, per ogni provvedimento, di indicare quale criticità è volto a risolvere.

  2. Grazie ragazzi, finalmente qualcosa di tangibile da diffondere tra colleghi e amici plagiati dalla cattiva informazione, convinti che i nostri deputati sanno solo contare scontrini e non producono nulla. E’ fondamentale che ci teniate aggiornati sui lavori, noi provvederemo a diffondere e per quanto possibile a proporre. Grazie ancora e BUON LAVORO.

  3. Mi fa piacere vedere che non c’è solo quello che si vede in televisione…:-); per il momento ho dato solo un’occhiata, ma prometto di leggere il documento con attenzione.
    Un appunto: ho notato che per il documento in pdf, compare l’icona di Adobe Reader.
    Considerando che voi dovreste essere il cambiamento, dovreste consigliare un lettore pdf libero, FLOSS, e proporlo anche per i siti istituzionali (per una questione di licenze), come prevede la modifica dell’art. 68 del CAD (http://www.eupl.it/opensource/tag/modifiche-allart-68-cad).
    Io, personalmente, sul mio PC ed al lavoro, utilizzo Evince (sia per Windows che per Linux).
    Di seguito vi do qualche link:

    http://pdfreaders.org/
    https://live.gnome.org/Evince/Downloads

    Ciao e buon lavoro.
    Tony

    • Grazie Tony! Ottimo suggerimento il tuo…come vedi ho provveduto a inserire l’icona ad un link di un lettore pdf opensource, proprio come da te suggerito.
      Saluti.

  4. Tutto bello, anzi bellissimo! Il problema è quale visibilità hanno queste azioni in campo popolare?…. Se chiedi alla gente cosa ne pensa del M5S…. poco ci passa dal paragonarci ai nazisti!…. Purtroppo non abbiamo mezzi di penetrazione nell’opinione pubblica!!!! …. temo che le urla e i vaff… di Grillo abbiano fatto il loro tempo e tutto si appresti a passare nel dimenticatoio della memoria della stampa e della gente!…. Mi dispiace! Angelo

  5. Per prima cosa un ringraziamento a Dafni che immagino abbia svolto il lavoro di accorpamento nel pdf. Non si può certo dire che non si sia fatto niente. Potrà essere poco o molto rispetto a quanto hanno fatto gli altri partiti? Si può sempre sospettare che gli altri avessero già “le cose” pronte, preparate dai gruppi di potere. Vedo che qualcuno si è dato da fare più di altri (il deputato delle mozzarelle di bufala, per esempio) e alcuni interventi andrebbero misurati meglio perché queste poche righe non bastano (es.: cosa vuol dire stabilizzazione degli amministrativi; oppure: ok per divieto di cumulo a pensione e stipendi in PA ma perché non anche nei privati?). Mi è sembrato che la nostra Corda sia presente solo due volte ma in entrambe per cose molto valide (trivellazioni nell’oristanese e servizi segreti per scorte politici e Berlusca). Sullo scandalo della Regia di Caserta (bene dell’Unesco) forse era meglio fare una proposta di legge o un disegno di legge in modo che venisse assegnato ad associazioni culturali e liberato dalle immondizie circostanti. Nel complesso direi promossi! Suggerimenti non ne ho altri se non quello di prendere tutti una bella camomilla abbondante (da Grillo a chi non condivide “in toto” i suoi “pensieri”). Lasciate che a litigare siano gli altri partiti che hanno un bel po’ di cose su cui scannarsi. Cercate più sponde su progetti che vi interessa portare avanti (ho letto ad esempio firme a progetti Sel). Cercherò di rileggere con più attenzione e tempo il file per vedere se mi viene in mente altro! Bravo Dafni e grazie!
    Enzo

    • Grazie a te Enzo! In realtà il lavoro di pidiefizzazione (termine che odio, ma comunque in voga…:-) è frutto di diversi preziosissimi contributi, primo fra tutti quello degli Assistenti Parlamentari del Gruppo. Spesso chi sta dietro le quinte fa un lavoro davvero insostituibile. Grazie per la tua analisi, utile anche come spunto per ulteriori riflessioni e suggerimenti. Buon lavoro, ciao!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*