Il Movimento 5 Stelle dà voce alla lotta per il Parco Geominerario della Sardegna

COMUNICATO STAMPA a cura della Consulta delle Associazioni del Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna.

Da ieri è online, sul blog nazionale di Beppe Grillo, il video realizzato dall’Associazione 5 Stelle Cagliari sulla lotta per salvare il Parco Geominerario della Sardegna che sta sostenendo da diversi anni la Consulta delle Associazioni per il Parco Geominerario.
Cagliari, 20 Settembre 2012. Sullo stesso blog è possibile accedere a numerosi altri video che consentono di ripercorrere le vicende più significative relative al Parco Geominerario della Sardegna. In questo modo, nel 356° giorno di presidio a Villa Devoto iniziato dalla Consulta delle Associazioni all’alba del 27 settembre 2011, la mobilitazione per rivendicare la riforma e il rilancio del Parco Geominerario arriva alla grande ribalta nazionale e internazionale attraverso uno dei blog più visitati nella rete web a livello mondiale. Si è potuto giungere a questo risultato grazie all’impegno costante e silenzioso dei giovani dell’Associazione 5 Stelle Cagliari, che hanno sposato da subito, con generosità e senza alcuna ribalta mediatica, la causa delle sessanta associazioni aderenti alla Consulta. Mentre la Sardegna continua a vivere momenti di grave tensione sociale per la perdita di migliaia di posti di lavoro, la Consulta delle Associazioni chiede ancora alla Giunta regionale e al Governo nazionale di rendere operativo lo strumento che il Parlamento e il Governo hanno voluto approvare e finanziare undici anni fa, nel rispetto degli impegni assunti con l’UNESCO, al fine della rinascita culturale, sociale ed economica delle aree minerarie dismesse del sud Sardegna, come sta avvenendo negli altri vecchi bacini mine-rari europei. “La Consulta delle Associazioni rivolge, ancora una volta, un appello a tutte le istituzioni competenti affinché pongano fine a questa vergognosa e squalificante vicenda che tiene bloccata, con omissione di atti d’ufficio, una proposta di riforma già approvata da oltre cin-que anni dalla Comunità del Parco” – afferma Giampiero Pinna, Presidente della Consulta delle Associazioni.

Testo di Giampiero Pinna


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*